S.A.V.

Servizio per l'Adattamento degli Ambienti di Vita

COS'È ?

Il SAV, gestito da Fondazione Brescia Solidale Onlus, è un servizio di informazione e consulenza per l'abbattimento delle barriere architettoniche nell'ambiente domestico. Servizio per l'Adattamento degli Ambienti di Vita (SAV) Servizio per l' Adattamento degli Ambienti di Vita (SAV)

A CHI SI RIVOLGE?

A coloro che necessitano di informazioni e consulenze specifiche sull'accessibilità degli ambienti di vita: persone con disabilità, anziani, operatori sociali e sanitari, enti, associazioni, tecnici pubblici e privati.

CHE COSA OFFRE?

Il SAV intende rispondere alla domanda "come posso continuare a vivere a casa mia quando le condizioni di salute, mobilità, autonomia e necessità di assistenza sono mutate?"
La risposta offerta dal Servizio prevede soluzioni individualizzate di adattamento dell'ambiente di vita, la proposta di arredi e ausili adeguati, la prefigurazione di soluzioni di automazione e dispositivi domotici per il controllo ambientale, informazioni relative alle agevolazioni e ai contributi di cui beneficiare.

COME FUNZIONA?

A seguito di una valutazione delle autonomie residue della persona non autosufficiente e dei bisogni legati alla specifica situazione abitativa il SAV informa, facilita e orienta il cittadino nell'individuare:

  • adattamenti degli ambienti di vita alle particolari condizioni dell'interessato
  • soluzioni per favorire l'autonomia nelle azioni di vita quotidiana
  • ausili funzionali alle necessita espresse dalla persona
  • soluzioni automatizzate e dispositivi domotici personalizzati per il controllo ambientale (accesso all'abitazione, gestione citofono e videocitofono, controllo TV e satellitare, comando luci, termostato, riscaldamento - raffrescamento)
  • contributi pubblici e agevolazioni fiscali disponibili per l'adattamento del domicilio (l.13/89) o per l'acquisto di ausili tecnologicamente avanzati (l.r.23/99).

Il Servizio si avvale di un'equipe costituita da architetto, fisioterapista e geriatra che effettuano la valutazione mediante sopralluogo a domicilio e incontri con l'interessato. Se il caso lo richiede, il SAV si raccorda con gli operatori territorialmente competenti e si avvale di ulteriori consulenze (medico specialista, educatore professionale, terapista occupazionale, consulente per le automazioni e i dispositivi domotici, consulente per la comunicazione aumentativa alternativa, guida in orientamento mobilità ed autonomia personale per persone con disabilità visiva).

QUANDO ATTIVARLO?
  • Per migliorare l'accessibilità dell'ambiente domestico, l'autonomia delle persone con disabilità e la loro qualità di vita.
  • Per incrementare il benessere per la persona non autosufficiente e per chi la assiste ed accudisce.
  • Per contenere i ricoveri impropri;
  • Per prevenire gli infortuni attraverso il miglioramento della sicurezza dell'ambiente domestico; favorire maggiore inclusione sociale.

COSTI

La consulenza orientativa si articola in sopralluogo domiciliare, prefigurazione della soluzione di abbattimento delle barriere architettoniche, relazione di sintesi. Il costo e di 100,00 EURO al netto dell'IVA se dovuta. Il SAV puo fornire ulteriori prestazioni a tariffa (vedi allegato TARIFFE 2016)

CONTATTI

cell. 347-1458014
tel. 030-8847580
email: sav@fondazionebssolidale.it

La sede del SAV è in Via San Polo, 2 V Brescia, presso la R.S.A. Villa Elisa

DOWNLOAD DOCUMENTI E MODULI

Pieghevole SAV
Documento tariffe delle prestazioni 2016
Documento del Servizio SAV